Logo geo.env
Chi siamo - Contatti - Prodotti e Marchi - Condizioni di vendita - Referenze - Home
- Ambiente
- Cartografia e Topografia
- Edilizia
- Escursionismo
- Geologia
- Geotecnica
- Idrogeologia
- Misurazioni forestali
- Sicurezza
- Software
- Geologia e Turismo
- Yellow Web Pages
- Web Resources
- Convegni e Corsi
- Lezioni di Geologia
- Pubblicità su Geo.Env
 
bottone

USA National Parks
La Devils Tower
Il Meteor Crater
Gli animali dei parchi
Il Tombstone Park
Banff National Park
Icefield Parkway
Jasper National Park
Monument Valley
The Chimney Rock

Monument Geologia e turismo -> USA e Canada -> USA N.P. -> Joshua Tree
barra blu

PARCO NAZIONALE DI JOSHUA TREE. THE JOSHUA TREE NATIONAL PARK


Foto 1: I Joshua tree


foto 2 Cholla Garden by F.Elmi 2001


foto 2 Cholla Garden by F.Elmi 2001
CALIFORNIA

Il Parco Nazionale di Joshua Tree (l'albero di Josuè) si estende su di una superficie di circa 320.000 ettari e si suddivide in due grandi aree: quella ad est, sotto i 914 metri di altitudine occupata dal Colorado Desert, e quella ad ovest, più elevata e formata dal Mojave Desert. Queste due aree sono contraddistinte da due diversi grandi ecosistemi le cui caratteristiche sono principalmente determinate dall'altitudine. E così, nell'ecosistema del Colorado Desert troviamo una vasta distesa di arbusti di creosoto. Di grande interesse sono gli "spidery octillo" e i "Cholla Cactus". Da non perdere il "Cholla Garden" dove è possibile addentrarsi grazie a un percorso appositamente studiato per poter ammirare da vicino le piante e gli animali che qui vivono. (vedi foto 2)
La parte più alta, quella del Mojave Desert, leggermente più fresca, è caratterizzata da una vasta distesa di "Joshua Tree", "l'Albero di Josuè". (vedi foto 1)
Alcune oasi di palme indicano quelle poche aree dove l'acqua scorreva permettendo così ai solitari Alberi di Josuè di sopravvivere in questo habitat così ostile.

Il Parco presenta alcune delle più importanti emergenze geologiche dei deserti della California: grandi monoliti granitici e aspre montagne di rocce piegate testimoniano la potenza delle forze tettoniche che hanno formato questa terra; playas, conoidi alluvionali, bajadas, pediments, vernice del deserto, graniti, appliti e gneiss interagiscono nel formare un grande mosaico di immensa bellezza e complessità.
Durante il Pleostocene, una delle prime culture del Sud-Ovest, il Popolo Pinto, viveva qui, cacciando e raccogliendo cibo lungo il fiume che scorreva nel Pinto Basin, ora completamente asciutto.
Più tardi altri gruppi di indiani attraversarono questa area cibandosi di noci di pinyon, semi, frutti di cactus e lasciarono dietro di sé importanti testimonianze del loro passaggio come pitture rupestri e vasellame.
Nel tardo '800, minatori e allavatori di bestiame arrivarono qui in cerca di oro, a testimonianza del loro passaggio rimangono alcune miniere abbandonate: "Desert Queen Mine, Desert Queen Ranch" e "The lost horse Mine".
Varia la fauna che vive nel Parco e che, non di rado, si può incontrare o avvistare: il coyote, la lucertola notturna dello Yucca, le lepri, la civetta delle tane, il topo canguro, la lince, l'aquila dorata, il roadrunner, la tarantola e i serpenti a sonagli.

Informazioni Utili


Il Parco Nazionale di Joshua Tree si trova a circa 140 miglia est della downtown di Los Angeles lungo la I 10. Le entrate Nord e Ovest del Parco sono sulla California 62 (località "Twentynine Palms"). L'entrata Sud è invece presso Cottonwood Springs, sulla I-10.
Per informazioni scrivere al Sovraintendente, Joshua Tree National Park, 74485 National Park Drive, Twentynine Palms, CA 92277-3597.
Sito http://www.nps.gov/jotr

Se viaggiate in camper, vi segnaliamo inoltre la seguente guida con suggerimenti e consigli su come vivere al meglio la vostra esperienza nel Parco di Joshua Tree: Our RV life/Your RV lifestyle

1996-2022© https://www.geoenv.it - P.IVA 02212841205 - Camera di Commercio di Bologna